Vinificazione

al raggiungimento perfetta maturazione delle uve si dà inizio alla vendemmia. I grappoli arrivano in cantina per essere diraspati e pigiati e posti a fermentare con le bucce nei vinificatori. La fermentazione alcolica avviene a una temperatura controllata di 25°C, i rimontaggi sono programmati e ogni 3 giorni viene eseguito un delestage, dopo 10 giorni si esegue la svinatura e la pressatura delle vinacce. Il vino ottenuto viene posto in serbatoi di acciaio inox dove vengono create le condizioni per favorire la fermentazione malolattica. Tra fine settembre e gennaio vengono fatti i travasi di rito allo scopo di illimpidire il vino prima di porlo in legno. Abbiamo scelto di utilizzare legno grande (botte ellittica da 3.000 litri) e legno piccolo (barrique nuove da 225 litri). Il nostro Pinot Nero IGT Veneto Sottovoce 47 Anno Domini matura per un periodo variabile tra i 9 ed i 15 mesi. Quando i nostri Enologi ritengono che sia stato ottenuto il perfetto equilibrio tra frutto e vaniglia, definiscono l’assemblaggio dei Pinot Nero affinati nelle capacità e nei tipi diversi di legni. Il vino ottenuto dall’assemblaggio viene lasciato riposare per 2 mesi e poi viene messo in bottiglia, dove affina per altri 3 mesi prima di essere proposto alla nostra clientela

Sapore

ottimo l’attacco, pieno, leggermente acido, equilibrato, persistente, con una leggera sensazione tannica che contribuisce a mantenere pulita la bocca

SCARICA LA SCHEDA TECNICA         VAI ALLA CANTINA

I0266
253 Articoli
Nuovo prodotto
Recently added our store

13 altri prodotti della stessa categoria: